Site icon NZ vs England Rugby 2022

Top10: Mogliano ingaggia una seconda linea da Viadana

Top10: Mogliano ingaggia una seconda linea da Viadana

The 2022 England vs NZ Rugby Live & On-Demand. Get your 7-day free trial & start streaming instantly

Per il quarto giorno consecutivo il Mogliano si muove sul mercato e, in vista del prossimo Top10, ha annunciato l’ingaggio del seconda linea Alberto Grassi. Nato a Roma il 27/08/1996, alto 207 cm per 127 kg di peso, Alberto è cresciuto Cresciuto nell’Anzio Rugby dove ha giocato fino alla serie C. Ha militato in seguito nell’Aquila Rugby, nella Lazio, nei Lyons Piacenza e nelle ultime tre stagioni è stato a Viadana. Con i Lyons Piacenza si è laureato campione di serie A nella stagione 2018/2019, con conseguente promozione in top10.

Leggi anche: Rugbymercato, come cambiano le rose del Top10. La nostra tabella in costante aggiornamento

Le sue dichiarazioni dopo la firma del contratto: “Ringrazio il Mogliano Veneto Rugby per questa opportunità, non vedo l’ora di conoscere di persona lo staff, i nuovi compagni ed iniziare a lavorare dando il mio contributo per cercare di creare una squadra vincente”.

Leggi anche: Tutte le notizie dalle squadre del Top10

Il commento del tecnico Salvatore Costanzo: “Grassi è un giocatore con ottime potenzialità fisiche che a noi serviva. Una seconda linea di peso, da punti d’incontro, diversa da quelle che abbiamo nel gruppo e che potrà inserirsi bene in questo specifico reparto ed in tutto il gruppo. Ha avuto un’ultima stagione sfortunata per qualche problema fisico, ma in finale di Campionato è ritornato in campo. Lo aspettiamo e cercheremo di metterlo nelle condizioni di esprimere tutto il suo potenziale”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

L’articolo Top10: Mogliano ingaggia una seconda linea da Viadana sembra essere il primo su On Rugby.

Exit mobile version